Castel Ritaldi

Approvato taglio vitalizi ex consiglieri

L'Assemblea legislativa ha approvato all'unanimità dei presenti (Pd, SeR, Misto-Mdp, M5S, Lega, Misto-Umbria Next) la proposta di legge per la riduzione temporanea dell'assegno vitalizio degli ex consiglieri regionali. Prevede un risparmio di circa 900 mila euro nel triennio di applicazione e i fondi saranno destinati a finanziare politiche a favore delle fasce di popolazione a maggiore rischio di esclusione sociale. L'atto unitario uscito dalla prima Commissione consiliare ha preso il via da due diversi provvedimenti presentati dall'Ufficio di presidenza di Palazzo Cesaroni e dai consiglieri del Movimento 5 Stelle. La proposta di legge prevede che gli importi lordi mensili dei 102 assegni vitalizi e di reversibilità in pagamento siano ridotti per la durata di 36 mesi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie